Al bar con l’iPad

Scritto il 29/12/2011
 

Una insalata in un bar di Ravenna, due ore di buco tra un appuntamento e l’altro.

Con l’iPad rispondo ai messaggi urgenti, sistemo la posta vecchia, scrivo ai colleghi.
Si fa molto lavoro con l’iPad, ma non proprio tutto: un cliente chiede urgente modifica ad un preventivo e i dati che servono sono da raccogliere tra documenti Word, immagini, pdf, schemi di Microsoft Visio.
E  i  dati  sono sparsi tra il file server dell’ufficio, il gestionale, il CRM.
Vorrei lavorare come se  fossi in ufficio, con tutte le mie applicazioni, i file, le utilities, il gestionale, usando solo l’iPad.
Fino a qualche mese fa ci avevo provato, ma il risultato era poco incoraggiante: le applicazioni nate per il mouse e per il mondo Windows,  si adattavano male ai “ditoni” sul touch screen.
E poi  la connessione 3G si inceppava e le applicazioni rimanevano “incantate”.

Il nuovo NetScaler

Di ritorno dal Citrix Summit di Barcellona di ottobre, gasati dal successo di NetScaler, decidiamo di implementare Citrix NetScaler come sistema di accesso universale.

NetScaler è il potente acceleratore per siti Web, ma serve anche ad un sacco di altre cose, tra cui velocizzare e rendere affidabili le  connessioni a Citrix XenDesktop anche in condizioni estreme: ad esempio tramite una connessione con poca banda quale un cellulare con 2 tacche…

Il Citrix Receiver

Scarico il nuovo Citrix Receiver per iPad dall’AppStore: i tasti tipici di Windows ci sono tutti: tasto di destra del mouse, tasti speciali, Alt, ESC, perfino Alt-Tab, il famigerato “passa ad altra applicazione” funziona alla perfezione.

E, anche se le applicazioni Windows non sono nate per essere usate in touch-screen,  il nuovo Receiver capisce dove voglio cliccare col “ditone” senza sbagliare.

L’iPad col nuovo NetScaler… un mito!

Il bar diventa così il test definitivo per la sfida ufficio mobile: entrare in ufficio, usare Visio, Access, CRM, Excel, il gestionale.
Metto l’iPad sotto stress e funziona tutto a meraviglia.
Non si disconnette, Excel sembra in locale, il gestionale risponde velocemente, la latenza è bassissima, sembra di lavorare in LAN.
Ora l’iPad può diventare lo strumento per lavorare con le applicazioni aziendali, anche in un bar di Ravenna con 2 tacche di segnale.

Serverlab