Licenze vSphere 5: VMware modifica i limiti di memoria virtuale

Scritto il 05/08/2011
 

VMware ha deciso di apportare alcune importanti variazioni ai limiti di utilizzo della memoria virtuale (vRAM) previsti per le diverse versioni di vSphere 5.

La decisione è maturata in seguito a un confronto approfondito con partner e clienti, sollecitato anche dalla risonanza avuta nel web della notizia del nuovo sistema di licensing basato sul consumo di memoria virtuale allocata (invece che sul numero di macchine virtuali create).

Innalzato il limite di vRAM

In tutte le versioni di vSphere è stato innalzato il limite di vRAM, che è perfino raddoppiato nelle Enterprise Editions:

  • Essentials da 24 GB a 32 GB
  • Essentials Plus da 24 GB a 32 GB
  • Standard da 24 GB a 32 GB
  • Enterprise a 32 GB a 64 GB
  • Enterprise Plus da 48 GB a 96 GB

Dimensione massima VM e picchi di utilizzo vRAM

Il valore massimo di 1 macchina virtuale viene considerato 96 GB anche se supera i 96 GB. In questo modo nessuna macchina virtuale costerà mai più di 1 licenza vSphere 5 Enterprise+, nemmeno una VM da 1 TB,

Per quanto riguarda il consumo di vRAM, invece, non vengono considerati i picchi ma l’utilizzo medio nell’arco di 12 mesi.

Serverlab