Studio Microsoft sulle Vulnerabilità

Scarica la tua copia di Microsoft Vulnerabilities Report 2019

L’81% delle vulnerabilità critiche di Microsoft potrebbe essere mitigato rimuovendo i privilegi di amministratore

Scritto il 22/05/2019 • BeyondTrust, Varie

È finalmente disponibile il nuovo Microsoft Vulnerabilities Report 2019, che analizza i dati provenienti dai bollettini sulla sicurezza emessi da Microsoft per tutto il 2018.

Il report, che è ora targato BeyondTrust, confronta i dati provenienti dagli ultimi 6 anni e definisce in maniera chiara l’attuale panorama delle minacce informatiche.  Il report fornisce una buona chiave di comprensione su come le vulnerabilità stiano crescendo ed in quali prodotti specifici.
Nel solo 2018 sono state scoperte 700 nuove vulnerabilità di Microsoft.

C’è una leggera flessione rispetto allo scorso anno (- 46) ma anche quest’anno i risultati indicano chiaramente che la rimozione dei privilegi di amministratore avrebbe fatto diminuire le vulnerabilità critiche.

Nel report si nota che:

  •  Windows – 499 vulnerabilità sul tutte le versioni di Windows OS   
  •  Windows Server – 78%, è l’incremento delle vulnerabilità dal 2013
  • Internet Explorer & Edge – 137 vulnerabilità   
  • Microsoft Office – 100% delle vulnerabilità critiche viene risolto rimuovendo i diritti di amministrazione  

La gestione dei privilegi di amministratore è quindi ancora il centro del problema! 

Una soluzione semplice? Ridurre il rischio.
Con Endpoint Privilege Management di BeyondTrust rimuovi i privilegi degli utenti su desktop e server Microsoft.

Compila il form qui sotto e scarica il documento: Microsoft Vulnerabilities Report 2019!

 

Scarica la ricerca "Microsoft Vulnerabilities Report 2019"

Serverlab