Recovery for Microsoft Exchange

Scritto il 18/12/2009
 

La posta elettronica è un elemento fondamentale per l’operatività aziendale: se dovesse subire una sospensione o un blocco, per qualsiasi motivo, il danno per l’azienda sarebbe elevatissimo, indipendentemente dalle sue dimensioni.

Acronis Recovery for Microsoft Exchange protegge le caselle di posta e le cartelle di archiviazione dei dati del database e dei file di registrazione delle transazioni di Exchange.

Con Recovery for Microsoft Exchange Acronis dà la possibilità di effettuare backup & ripristino dell’intero server Exchange oppure solo di certi elementi, ad esempio 1 singola email. Agendo in background senza interferire col lavoro degli utenti, salvaguardia l’operatività aziendale e permette di uscire da situazioni d’emergenza ripristinando il sistema in pochi istanti.

Infatti, il ripristino personalizzato di caselle di posta, cartelle condivise o singoli messaggi non altera l’operatività del server Exchange.

Funzionalità:

  • backup e ripristino granulare dell’intero sistema, di singole caselle di poste o di singole email
  • semplici procedure guidate permettono il ripristino con 1 solo click
  • la casella di posta è accessibile anche durante il ripristino grazie ad Acronis Active Restore
  • protezione con password delle immagini di backup del database
  • l’archiviazione dei backup può avvenire praticamente ovunque: su disco locale, in rete, su server FTP o su altri dispositivi esterni
  • regolazione delle risorse di sistema: limitazione della CPU e della larghezza di banda utilizzata da Acronis
  • gestione centralizzata

Microsoft Exchange: versioni supportate

Acronis Recovery for Microsoft Exchange supporta le seguenti versioni di Exchange:

  • Microsoft Exchange Server 2007
  • Microsoft Exchange Server 2003
  • Microsoft Exchange 2000 Server
Serverlab