SANsymphony auto-tiering: l’automazione storage

Scritto il 20/12/2011
 

Quali sono i primi 3 fattori che determinano il prezzo? Fossimo nel mercato immobiliare, risponderemmo: la location, la location e la location. Siamo informatici, ma la risposta non cambia: con lo storage giusto il risparmio sarà rilevante, ma se opti per lo storage sbagliato…

In generale, i principi cui attenersi sono due:

  1. dedica lo spazio storage più preformante a quei dati/applicazioni suscettibili a picchi di lavoro
  2. non sprecare spazio storage ad alte prestazioni per contenuti utilizzati di rado

DataCore Automated Storage Tiering fa questo, e lo fa da solo. La parola d’ordine è “automatico”: una volta messo a punto, Automated Storage Tiering fa tutto da solo. E non dovrete più scervellarvi per trovare la distribuzione ideale dei carichi di lavoro sui dischi.

Auto-tiering a livello di blocco

Automated Storage Tiering agisce a livello granulare: mentre si può avere un database di grandi dimensioni associato a una o più unità disco, auto-tiering favorisce solo i “pezzi” (blocchi) del database che meritano dischi più veloci. Questo comportamento “adattivo” migliora la risposta delle applicazione che richiedono più prestazioni.

L’auto-tiering monitora il comportamento I/O di ogni blocco e determina la frequenza di utilizzo poi, in modo dinamico, sposta i blocchi di informazioni nel livello storage (Tier) più adatto. DataCore SANsymphony-V promuove automaticamente i blocchi utilizzati più frequentemente spostandoli nello storage più veloce (Tier 1), mentre quelli meno utilizzati li retrocede al livello più lento (Tier 2). Tutto il resto “galleggia” nella fascia centrale (Tier 2).

Ovviamente sono previste delle eccezioni. Ad esempio se è necessario avere alte prestazioni per contenuti usati raramente, come può capitare in determinate fasi dell’anno: in occasioni di fiere, eventi, chiusura dei registri, ecc. In questi casi è possibile decidere il livello storage in cui posizionare specifici volumi (dischi virtuali). In alternativa, per questi contenuti si può definire l’affinità a un particolare livello, una sorta di “preferenza condizionata”: se quel livello si riempie, vengono spostati a un livello inferiore.

Vuoi sapere quanto puoi risparmiare con l’auto-tiering?

Contattaci o approfondisci l’argomento qui.

Serverlab