RES Focus: tutte le novità da Amsterdam

Scritto il 04/10/2007
 

Amsterdam, Evento RES Focus 2-4 ottobre 2007… io c’ero!

Quest’anno al RES Focus siamo in 250 provenienti da tutta Europa, 100 in più dell’anno scorso. RES Software mostra che pur avendo raddoppiato il fatturato è ancora e sempre la “Company that listen”, un’azienda che ascolta le richieste dei clienti per migliorare le proprie soluzioni.

Tutti gli annunci sono frutto di questa attenzione agli utenti: RES PowerFuse 8 e RES Orchestra, strumenti di lavoro completamente nuovi, dalle prestazioni entusiasmanti, che fanno quello che la gente dell’IT chiede per il lavoro di ogni giorno.

Qualche anticipazione:

  • PowerFuse 8: oltre 200 funzioni aggiunte al best-seller della casa olandese, completamente rivisto… oggi ridefinito “Workspace Management”, Gestore del posto di lavoro utente. Sarà disponibile per l’aggiornamento tra poche settimane, gratuito per chi ha il canone di aggiornamento (ho il CD e non vedo l’ora di installarlo!)
  • Powerfuse 8 Express: una versione ridotta di PowerFuse 8 pensata per il mercato Small Business che costerà meno della metà del prodotto ‘full’
  • Orchestra: gestire il Service Delivery, cioè il “chi fa cosa” con un dettaglio mai visto, frutto del lavoro fatto assieme a quei clienti, piccoli e grandi, che necessitano una reale protezione delle informazioni che l’infrastruttura Microsoft (active directory, sharepoint, ecc.) da sola non può gestire

I clienti parlano

Alla giornata finale le testimonianze di clienti importanti quali il Ministero della Giustizia olandese che userà PowerFuse per gestire i suoi 14.000 utenti, o la O’Neill (abbigliamento sportivo) il cui responsabile IT, Peter Maljaars, racconta come in sole due settimane RES PowerFuse ha reso stabile e molto più potente l’infrastruttura Citrix che serve gli utenti O’Neill dal Portogallo all’Asia.

RES Software, come cambia l’azienda

L’impressione è che RES stia crescendo molto rapidamente (i dipendenti sono quasi raddoppiati) ma nonostante ciò è sempre possibile parlare con i vertici dell’azienda, discutere coi progettisti, chiedere…. ed ottenere. Ne sono prova le richieste da noi fatte che ritroviamo negli annunci di questo evento, cose realizzate anche espressamente per il mercato italiano!

Bob Janssen

Serverlab