ShareFile è un prodotto rivoluzionario nel campo del file sharing aziendale e Davide in questo video ci spiega in maniera semplice come usarlo al meglio. 

Ma partiamo dagli inizi, ShareFile è nato nel lontano 2005 da un genio autodidatta della programmazione, Mr. Jessie Lipson. 

Nel panorama già popolato da sistemi di condivisione file, Lipson aveva l’obiettivo ambizioso di creare qualcosa di unico, un sistema più orientato alle esigenze delle aziende, più rigoroso e sicuro.

Nel corso degli anni, ShareFile ha subito un’evoluzione costante. 

Nel 2011, il gigante Citrix ne acquisì la proprietà, mantenendo intatta la visione originale di Lipson. 

Tant’è che la sede principale del progetto è rimasta ancora oggi in North Carolina, sotto la guida ferma e competente del visionario fondatore.

Ma cosa ha reso ShareFile così speciale e indispensabile per le aziende di tutto il mondo? 

Sharefile è un prodotto sicuro

Innanzitutto, bisogna dirlo Sharefile ha curato particolarmente gli aspetti legati alla ICT Security. L’instrastruttura su cui poggia Sharefile può vantare infatti diverse prestigiose certificazioni:

  • SOC 2 type 2
  • ISO 27001
  • ISO 27701

Ma il bello è che questa architettura è stata pensata per essere compliance con HIPAA, SEC e FINRA.

I dati sono infatti cifrati in modo intrinseco quando raggiungono il cloud, in questo modo si elimina la necessità di utilizzare software aggiuntivi come Cryptomator. Questo software, per inciso è indispensabile se si tiene alla sicurezza e si utilizzano altri strumenti di file sharing come Dropbox e Google Drive, giusto per citare ad esempio i più diffusi.

A chi serve uno strumento di File Sharing come Sharfile?

Quali aziende hanno bisogno di uno strumento di file sharing distribuito come ShareFile? Sicuramente quelle con una presenza geografica distribuita, che necessitano di accesso offline, online e da qualsiasi dispositivo. 

L’autenticazione a più fattori garantisce la massima sicurezza, eliminando il rischio di accessi non autorizzati ed una funzionalità da pretendere da qualunque fornitore.

Una delle caratteristiche più interessanti di ShareFile è la sua interfaccia ben strutturata e intuitiva. Dove la divisione netta tra collaboratori interni ed esterni semplifica la gestione dei dati, consentendo collaborazioni sicure e controllate.

I clienti esterni (chiamno clienti quelli che potrebbero essere dei collaboratori o dei fornitori esterni)  possono accedere ai file senza costi aggiuntivi, garantendo una comunicazione fluida con tutti gli interlocutori con cui lavoriamo.

Sharefile: ecco le caratteristiche più apprezzate

Veniamo al punto cruciale: il prezzo. 

Con ShareFile, non si paga per lo spazio di archiviazione, ma solo per gli utenti. 

Questo modello di pricing trasparente e vantaggioso è reso ancora più chiaro grazie a un cruscotto intuitivo che fornisce informazioni dettagliate su chi vede e modifica i file.

In questo modo un amministratore sa sempre quanto spende e se può risparmiare togliendo utenti che non interagiscono più.

Il fatto però di non pagare lo spazio consente l’esistenza di una delle funzionalità più apprezzate: la gestione delle revisioni illimitate. 

Questo significa che è possibile mantenere un numero infinito di versioni di un file nel tempo, facilitando il controllo e la tracciabilità delle modifiche anche a distanza di anni.

I team hanno un’ampia autonomia nella gestione dei permessi e dei file, mentre i link condivisi offrono un’opzione flessibile per condividere contenuti in modo temporaneo e sicuro.

Ma le sorprese non finiscono qui. 

ShareFile offre anche un’ampia gamma di integrazioni con altre piattaforme e software aziendali, consentendo un’esperienza di lavoro più fluida e integrata. 

Queste integrazioni includono strumenti di produttività come Microsoft Office 365 e Google Workspace, così come software CRM e gestionali aziendali.

ShareFile fornisce agli amministratori un controllo completo sui dati aziendali, consentendo loro di impostare politiche di accesso, monitorare l’attività degli utenti e proteggere i dati sensibili con funzionalità avanzate di crittografia e protezione.

Grazie alle funzionalità di collaborazione in tempo reale, gli utenti possono lavorare insieme su documenti e file in modo sincronizzato, migliorando l’efficienza e la produttività del team che potrà operare liberamente senza mai aver paura di perdere un dato o di non poter recuperare più una versione o una bozza di un documento.

ShareFile offre anche una mobile app dedicata che consente agli utenti di accedere, visualizzare e condividere i propri file da qualsiasi dispositivo mobile, garantendo la massima flessibilità e mobilità per i professionisti in movimento, in fiera, da una località di remota.

L’assistenza clienti di ShareFile offre supportodedicato e personalizzato, per garantire che le aziende ottengano il massimo valore dalla piattaforma, senza fermarsi mai. Questo include risorse di formazione, webinar e la risoluzione rapida di possibili problemi tecnici.

VDR – Virtual Data Room

Un altro aspetto molto interessante di ShareFile è la sua capacità di gestire workflow documentali complessi. Dalla gestione delle approvazioni alla firma digitale dei documenti, ShareFile offre soluzioni complete per ottimizzare i processi aziendali. Con funzionalità avanzate come la Virtual Data Room, ShareFile consente di condividere documenti in modo altamente sicuro e riservato, ed è l’ideale per transazioni commerciali sensibili.

In conclusione, ShareFile è molto più di un semplice strumento di file sharing.

È un alleato affidabile per le aziende che cercano sicurezza, flessibilità e controllo totale sulle proprie informazioni.

Serverlab è il tuo esperto ShareFile

Serverlab è partner di ShareFile, ciò significa che puoi contare su Serverlab per il know-how tecnico e l’esperienza sul campo.  Contattaci per valutare le caratteristiche della tua azienda e aiutarti a progettare, implementare la soluzione più adatta alla tua esigenza di filesharing sicuro.

PS: Nel video ti parlo di alcuni video da gauardare su Sharefile, sono questi 👉 https://www.sharefile.com/training

Sei interessato a quest’argomento?
Compila il modulo e ti ricontatteremo al più presto

Notizie: abbiamo molto da raccontare