eliminare diritti di amministratore

Vuoi proteggerti dai Cryptolocker? Incomincia con l’eliminare i diritti di amministratore

Il numero delle minacce cresce. Solo un approccio a livelli può proteggere i tuoi sistemi.

Scritto il 17/04/2016 • Avecto, Microsoft, Sicurezza informatica

Il numero delle minacce cresce. Solo un approccio a più livelli può proteggere i tuoi sistemi.

Per il terzo anno di seguito Avecto ha analizzato l’elenco delle vulnerabilità pubblicate da Microsoft. Il report paragonando i trend di ogni anno, ha rilevato un aumento del 52% delle vulnerabilità.
L’analisi del 2015 ha approfondito in particolare le vulnerabilità di Internet Explorer, Windows, Office, Windows Server e altre soluzioni Microsoft, evidenziando come la rimozione dei diritti di admin, sia un’azione proattiva capace di aumentare la sicurezza complessiva degli endpoint.

In pratica cosa ci dice questo report?

Eliminare diritti di amministratore è la prima possibilità che abbiamo per difenderci

Ridurre i privilegi di amministratoreNel 2015, su 251 vulnerabilità considerate critiche da Microsoft, l’85% vedono ridursi la loro pericolosità semplicemente rimuovendo i diritti da amministratore sull’endpoint.

Rispetto al 2014, vi è stato un aumento delle vulnerabilità del 52%. Quindi i sistemi sono meno sicuri di quanto in generale lo erano l’anno precedente.

L’86% delle vulnerabilità che affliggono Windows possono essere mitigate semplicemente rimuovendo i diritti di admin degli utenti.

Lo stesso si può dire del 99,5% delle vulnerabilità che affliggono Internet Explorer.

82% delle vulnerabilità considerate critiche che affliggono Microsoft Office possono veder ridimensionata la loro pericolosità se si rimuovono i diritti di amministratore degli utenti che lo utilizzano

Anche l’85% delle vulnerabilità sulle Remote Code Execution possono essere contenute rimuovendo i diritti di admin.

Insomma, per quanto possa sembrare semplice, eliminare i diritti di amministratore degli utenti non è affatto facile, perché molti utenti ne hanno bisogno, per svariati motivi.

Questo è uno dei vantaggi di Avecto, una soluzione che protegge i nostri sistemi, rendendo possibile rimuovere i diritti di amministratore degli utenti, senza che essi abbiano dei disservizi perché non sono admin della loro macchina.

Nel documento, ci sono anche molte altre informazioni interessanti. Scarica quindi il report: “2015 Microsoft Vulnerabilities Study: Mitigating risk by removing user privileges”.
Se invece volete saperne di più su Avecto, abbiamo creato una pagina dedicata proprio qui: avecto.serverlab.it

Serverlab