Fine supporto Office 2003: un crescendo di vulnerabilità

Scritto il 28 novembre 2013
microsoft-office-2003
 

Aggiornare Microsoft Office 2003 è più urgente di aggiornare Windows XP

Pensavamo che l’8 aprile 2014 fosse una scadenza urgente (vedi articolo precedente), ma c’è una scadenza che mette maggiore ansia: il fine supporto di Microsoft Office 2003 che porta la stessa data.

L’utente è più pericoloso dell’hacker

Gli utenti di Microsoft Office hanno in mano un sistema relativamente aperto e quindi fungono da sistemi “traenti” per gli attacchi di virus, malware e cavalli di Troia.

L’analisi di Gartner

In un articolo pubblicato da una delle aziende più importanti di ricerche di mercato nel settore IT, Gartner Group, suggerisce di porre al centro dell’attenzione le applicazioni prima ancora che i sistemi operativi:

Fine supporto office 2003

 

il punto focale dell’articolo è:

New vulnerabilities are always being found, and new vulnerabilities that are found in more current products could affect Windows XP and Office 2003. Any unpatched device can be vulnerable to attack. Even if a device is only a private network and has no Internet access, another device, even one running a supported product, can be infected with malware outside the private network and can bring it onto the private network, infecting other devices.

<<nuove vulnerabilità vengono continuamente riscontrate>> … <<non conta se il dispositivo non è collegato ad internet>> … <<il PC può essere infettato ed attaccare altri dispositivi [interni all’azienda]>>

riportiamo qui il testo integrale dell’articolo di Gartner

Questione di (poco) tempo

Passato qualche mese dall’aprile 2014 gli utenti avranno in mano uno strumento di lavoro pericoloso.

L’applicativo più usato in ufficio sarà caratterizzato da crescenti buchi di sicurezza: chi produce virus questi buchi li conoscerà bene e a ben poco serviranno gli antivirus.

Distribuzione rapida delle nuove versioni di Microsoft Office

La maniera più veloce per aggiornare Microsoft Office e mettersi al riparo da minacce è l’erogazione centralizzata delle applicazioni, sia che questo avvenga da un cloud esterno che interno all’azienda.

Aggiornare da un unico punto tutta l’azienda è più economico e rapido che installare decine o centinaia di pacchetti Office.

Un desktop virtuale, con tutte le applicazioni aziendali, oggi è a portata di mano, sia sul cloud che nella propria azienda.

Sei interessato a quest'argomento?
Compila il modulo e ti ricontatteremo al più presto

 

Serverlab