Citrix lancia la nuova versione di Citrix XenDesktop con Personal vDisk, la tecnologia di recente acquisizione che elimina ogni compromesso nella personalizzazione del desktop tra l’utente e la gestione centralizzata. Migliorano anche la qualità dell’esperienza utente e il supporto dei dispositivi.

Con XenDesktop 5.5 è possibile per la prima volta costruire un desktop privato cloud e consegnare all’utente desktop virtuali e applicazioni dotate di rich voice, video e supporto multimediale per milioni di dispositivi. Ovviamente questo vale anche per gli utenti remoti, delle filiali o che utilizzano smartphone e tablet.

Le novità di XenDesktop 5.5

Lato server e lato utente

  • Personal vDisk: riduce la complessità e il costo storage di desktop virtuali altamente personalizzati. Questa tecnologia è inclusa in ogni edizione di XenDesktop 5.5. Nello storage c’è una sola copia di Windows che viene “combinata” con i Personal vDisk di ogni utente, con le applicazioni, i dati e le configurazioni personali
  • esperienza utente degli utenti delle filiali: i desktop virtuali arrivano via WAN fino a 3 volte più veloce e a 1/3 del costo. Citrix moltiplica per 6 la velocità di stampa e di scansione di immagini e documenti e dimezza i tempi di avvio delle applicazioni
  • XenClient 2 per lavorare anche offline su tutti i portatili: la nuova versione di XenClient migliora ancora la compatibilità con hardware
  • XenApp 6.5 per offrire anche con le applicazioni la stessa, altissima qualità dei desktop XenDesktop 5.5. XenApp è gestita all’interno della console XenDesktop Desktop Director.

Supporto: nuove tecnologie, nuovi dispositivi

XenDesktop 5.5 supporta PC, Mac, tablet, smartphone, thin client e sistemi operativi, inclusi i nuovi Apple iOS, Google Android e Google ChromeOS.

Capitolo a parte meritano i tablet e gli smartphone: non sono semplicemente supportati con le funzionalità base – come accade con i prodotti concorrenti di XenDesktop – ma XenDesktop 5.5 si adatta all’uso di ogni tipo di dispositivo, per regalare all’utente un’esperienza completa e multi-touch.
Ad esempio, gli utenti che usano smartphone generalmente preferiscono interagire con i singoli file, invece di aprire un intero desktop Windows; allo stesso modo gli utenti dei tablet solitamente lanciano singole applicazioni invece di un desktop completo. In tutti i casi XenDesktop 5.5 dà agli utenti l’accesso alle applicazioni e ai dati nella modalità più conveniente e naturale a seconda del dispositivo. E questo gli altri prodotti non lo fanno!

Migliora l’integrazione con le tecnologie Microsoft con il supporto di Microsoft RemoteFX, una funzionalità chiave di Microsoft Hyper-V. XenDesktop con HDX e RemoteFX assicura un’esperienza utente di alta qualità con il supporto di desktop Windows 7 Aero eseguibili sia sul server che sul pc dell’utente. Inoltre supporta le tecnologie di gestione Microsoft App-V e System Center per virtualizzare le applicazioni e gestire l’infrastruttura desktop e applicativa, fisica e virtuale.

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere aggiornamenti importanti sui nostri eventi e prodotti.

subscribing…