VMware presenta vSphere 5

Scritto il 15/07/2011
 

VMware lancia vSphere 5, la nuova versione della piattaforma di virtualizzazione VMware. vSphere 5 trasforma l’infrastruttura IT in un cloud privato collegabile on-demand a cloud pubblici per distribuire applicazioni, desktop e informazioni come servizi facilmente accessibili.

VMware vSphere 5 supporta macchine virtuali (VM) fino a 4 volte più potenti rispetto alla versione precedente, con un massimo di 1 terabyte di memoria e 32 CPU virtuali: una potenza sufficiente per eseguire qualsiasi applicazione, anche le più impegnative.

Con vSphere 5 le aziende potranno sostituire funzionalità hardware con applicazioni: vShield 5 per la sicurezza, vCenter Site Recovery Manager 5 per la disaster recovery e vCloud Director per la gestione del cloud.

vSphere automatizza ancora di più la gestione base dell’infrastruttura cloud, del provisioning e dello storage necessarie a far girare le applicazioni nelle macchine virtuali.

Passa al cloud privato e virtualizza il data center

Gli obbiettivi espliciti del nuovo vSphere sono tre:

  1. la sicurezza delle applicazioni: vSphere può gestire le applicazioni più impegnative in termini di risorse, senza perdere in stabilità
  2. l’adattabilità: con vSphere 5 è più semplice dotare l’infrastruttura di nuove risorse cloud quando necessario
  3. facilitare l’adozione del cloud computing mostrandone la sicurezza e l’affidabilità, aumentando la confidenza con il cloud

vSphere 5 fa il prezzo in base alla memoria virtuale condivisa

La nuova versione di vSphere costa in base alla quantità di memoria virtuale condivisa, non più al numero di macchine virtuali.

Le licenze vSphere 5 continueranno a essere vendute per processore fisico (CPU), ma i limiti di CPU e RAM per server sono stati eliminati e sostituiti con il riferimento alla memoria virtuale condivisa (vRAM), ovvero la quantità totale di memoria RAM configurata sulle macchine virtuali della tua infrastruttura IT.

Scegli la versione di vSphere 5 che fa per te:

Standard

consolidamento dei server e continuità operativa

Enterprise

gestione approfondita delle risorse IT

Enterprise Plus

automazione del datacenter basata su policy

processori fisici 1 licenza per CPU 1 licenza per CPU 1 licenza per CPU
vRAM 32 GB 64 GB 96 GB
vCPU 8 8 32
Serverlab