La storia del Server Based Computing

Scritto il 29/07/2004
 

1995

Citrix Inc., un’azienda della Florida che aveva realizzato strumenti per OS/2, acquista il diritto all’utilizzo dei sorgenti di Windows NT da Microsoft e inventa la multiutenza per il mondo Windows: nasce il Server Based Computing.

1996

Citrix sbarca in Italia e sceglie come distributore Ready Informatica di Barzanò (LC) che diventa il primo distributore delle tecnologie Server Based in Italia. Viene distribuito Citrix WinFrame e i terminali WYSE Winterm fanno il loro ingresso nel mercato.

1997

Accordo tra Microsoft e Citrix per includere la tecnologia Server Based di Citrix in Windows NT e successivi.

Esce sul mercato Citrix MetaFrame 1.0.

Le aziende del futuro gruppo Serverlab iniziano a realizzare sistemi Server Based con Citrix WinFrame.

1998

I thin client cominciano a diffondersi, e molte case (SUN, NCD, COMPAQ, IBM…) iniziano la produzione di questi dispositivi che saranno destinati a sconvolgere il mercato dei PC.
Nasce la tecnologia di bilanciamento di carico per il Server Based (Citrix Load Balancing).
Gli attuali aderenti a Serverlab iniziano a realizzare Server Farm con questa tecnologia.

Vengono realizzati dai futuri aderenti Serverlab i primi casi di successo di sistemi Server Based in Italia su scala nazionale.

1999

Microsoft e Citrix consolidano la piattaforma Terminal Server con l’uscita di numerosi aggiurnamenti.

Accordo fra JD Edwards e Citrix: “OneWorld è più veloce con MetaFrame e necessita di minore infrastruttura per funzionare”.

Esce Citrix MetaFrame 1.8 che dispone già di una chiave per utilizzare internet per il telelavoro in totale sicurezza (Secure ICA).

Thin Print: una casa indipendente produce un sistema per ridurre il consumo di banda per la stampa remota.
Il 90% delle prime 500 aziende USA hanno un sistema Server Based.

Boom del Server Based anche in Italia con la diffusione in numerose grandi aziende di tecnologie Citrix.

Le aziende del futuro gruppo Serverlab hanno già installato oltre 50 server con Citrix.

2000

Windows 2000 migliora le performance del Server Based Computing.
Citrix vanta 350.000 server installati, 24 milioni di utenti di cui 6 milioni contemporaneamente connessi.

La RES Olandese, la TRICERAT Statunitense e altre case indipendenti immettono sul mercato nuovi strumenti per la semplificazione della gestione dei sistemi Server Based.

Le aziende del futuro gruppo Serverlab hanno già connesso oltre 1.000 client a sistemi Server Based.


2001

SAP e Citrix siglano un importante accordo di partership tecnologica: “Citrix fa risparmiare nella distribuzione di SAP e ne migliora le prestazioni”.

Escono MetaFrame XP e Nfuse 1.6 che ridefiniscono il concetto di Server Based Computing.

Inizio del laboratorio di scambio delle informazioni tra i fondatori Serverlab.


2002

L’anno del sorpasso. In un anno di crisi, il Server Based Compuiting è l’unico comparto in crescita nell’Information Technology italiana.

Citrix rilascia Nfuse Elite con la tecnologia Content Delivery Agent.

Citrix sottoscrive un nuovo accordo con Microsoft per l’accesso ai sorgenti di Windows 2003.
La RTO inizia a distribuire Tscale, lo strumento per gestire più utenti contemporanei a parità di server.
Fanno ingresso sul mercato italiano i thin client della ChipPC, i più piccoli e potenti thin client del mondo.

Nasce Serverlab e il programma Serverlab Partner.

La RES PowerFuse inizia la sua distribuzione di PowerFuse sul mercato italiano

2003

Con Windows 2003, Microsoft migliora notevolmente la sua tecnologia nel Server Based Computing.

Serverlab Tour, il primo Giro d’Italia sui vantaggi del Server Based Computing.

Citrix acquisisce Expertcity e con essa i prodotti di accesso remoto GoToMyPC, GoToAssist e GoToMeeting.

Citrix in Italia supera la soglia di 130.000 utenti contemporanei.

La vision di Citrix passa da Server Based Computing a Infrastrutture per l’accesso sicuro a dati e applicazioni.

Citrix Nord Europa: il 45% degli enti pubblici utilizzano sistemi Citrix.

2004

Citrix rinnova tutta l’offerta con l’introduzione di Citrix Metaframe Access Suite che comprende Citrix MetaFrame Presentation Server, Citrix Secure Access Manager, Citrix Password Manager e Citrix Conferencing Manager.

La presenza di Citrix in Europa: le 10 maggiori banche, le 10 maggiori società di telecomunicazione, le 10 maggiori società chimiche e le 10 maggiori società biomedicali utilizzano Citrix.

Powerfuse con la versione 7.0 assicura stabilità e bassi costi di gestione ai sistemi Server Based.

Ready Informatica lancia il Progetto Poseidon per il supporto delle tre tecnologie complementari Citrix, Powerfuse, Softricity.

Serverlab